Non sempre è oro quel che luccica

di S. Bruno Tutti i limiti del decreto appena varato sull’occupazione giovanile. Perchè a scoraggiare le assunzioni non sono solo il costo del lavoro o il cuneo fiscale ma soprattutto le prospettive di vendita. E senza domanda aggiuntiva le imprese non creeranno occupazione aggiuntiva

Add a comment

Riforma Fornero, perché ha fatto solo danni

A sette mesi dal varo, l’occupazione gira al contrario. E i più penalizzati sono i precari, quelli che dovevano essere aiutati
di Marco Cobianchi
La riforma del mercato del lavoro del ministro Elsa Fornero non funziona? Non è vero, funziona… però al contrario.
Le imprese che vorrebbero assumere non assumono e quelle che non vorrebbero licenziare licenziano. Un miracolo. Quelle che vorrebbero assumere non assumono perché la riforma ha burocratizzato uno dei contratti più utilizzati, soprattutto in certi settori, che è il lavoro a chiamata, e preferiscono farne a meno. Quelle che invece non vorrebbero licenziare licenziano perché, aumentando i paletti e rendendo più costosi i contratti a termine, preferiscono disfarsene.

Add a comment

Indiano d’origine “prestato” a Harvard, Amartya Sen, 76 anni, Nobel per l’Economia nel 1998, è una delle massime teste pensanti del nostro presente. Guru liberal, raro esemplare di filosofo-economista, in questa intervista comparsa sul “Giornale” non lesina scudisciate contro la costruzione dell’euro e il vangelo dell’austerity. Criticando anche la sinistra italiana: non pervenuta.

Add a comment

Riflessioni…

di Paola Danese
@woelfenbuettel
A tutti capita prima o poi nel proprio contesto operativo di incontrarsi/scontrarsi con persone che trasudano (ovviamente la valutazione è totalmente soggettiva) completa assenza di professionalità. Perché “assenza” e non “mancanza”?

Add a comment
TOP